Carniton Plus Avicoli

Pollame

CARNITON PLUS AVICOLI

MANGIME COMPLEMENTARE liquido basato su una formulazione originale composta da Carnitina, Metionina, Colina, Betaina, Lieviti e Acido Propionico.

Scopri l’uso del Carniton Plus nelle altre specie animali: Cavalli – Conigli – Pesci – Suini ed il Carniton Pet per cani e gatti.

Prodotto dalla Farmavet nello stabilimento: alfaITMC000057


Specifico per broilers. Contribuisce alla crescita del pulcino fin dai primi giorni di vita, favorendo l’assimilazione delle sostanze nutritive del cibo e riducendo i casi di mortalità prematura.


COMPOSIZIONE: Lieviti e prodotti simili – Cloruro di Potassio – Cloruro di Sodio.

MODALITÀ D’USO: 2,5 g per litro da aggiungere all’acqua da bere per i primi 5-7 gg di vita dei pulcini. Agitare bene prima dell’uso.


ADDITIVI PER Kg

NUTRIZIONALI, VITAMINE, PROVITAMINE E SOSTANZE AD EFFETTO ANALOGO CHIMICAMENTE BEN DEFINITE: L-Carnitina (3a910) 76.000 mg | Calcio d-pantotenato (3a841) 5.000 mg | Colina Cloruro (3a890) 11.250 mg | Betaina (3a925) 41.000 mg.

NUTRIZIONALI AMINOACIDI: Idrossilato di Metionina (3c307) 26.000 mg.

TECNOLOGICO CONSERVANTE: Propionato di Calcio (E282) 35.000 mg.

COMPONENTI ANALITICI: Umidità 65,09% – Proteina grezza 15,28% – Cellulosa grezza 0,00% – Oli e grassi grezzi 0,00% – Ceneri grezze 0,94% – Calcio 0,70% – Sodio 0,02% – Fosforo 0,00% – Lisina 0,00% – Metionina 2,29%.


Peso Netto 1 Kg

CARNITON PLUS – PROVA DI CAMPO SU 27.000 BROILERS

Test_campo_broiler

I sorprendenti risultati del Carniton Plus nei primi 5 giorni di vita di 27.000 broilers

Uso generale sia per BROILERS che per OVAIOLE

Integratore alimentare per specie avicole nella fase giovanile

Il sacco vitellino è una fonte importante di energia per l’embrione in via di sviluppo, la cui presenza costituisce il 20% del peso corporeo dei pulcini appena nati. Durante i primi giorni di vita l’energia è fornita dalla ossidazione dei grassi presenti nel tuorlo. Si presume anche che il pulcino acquisisca l’immunità passiva che è condizionato dalla presenza di immunoglobuline di cui il sacco vitellino è ricco. L’ottimizzazione dell’assorbimento del sacco vitellino comporta migliori performance quali il tasso di crescita, l’efficienza alimentare e una minore mortalità.

È molto importante la presenza di concentrazioni adeguate di carnitina nelle fasi giovanili del pulcino, in quanto attiva e regola il metabolismo lipidico, trasportando gli acidi grassi dal citoplasma nei mitocondri, dove vengono degradati dalla catena ossidativa in acqua e anidride carbonica, rilasciando energia. Sono note anche le proprietà antiossidanti della carnitina e quindi la capacità di cleaning verso i radicali liberi che si formano durante i processi infiammatori.

Dovendo fin dal primo giorno di vita il pulcino assumere un alimento con un alto tasso proteico il rischio di incorrere in processi infiammatori a carico dell’apparato intestinale è alto. La carnitina è un metabolita che si forma dall’unione di due amminoacidi (lisina e metionina) presenti in modo adeguato nei mangimi. Ma nei primi 7 giorni di vita del pulcino la produzione endogena di carnitina è carente, per cui è necessario intervenire integrandola in maniera adeguata nell’acqua da bere per evitare il fenomeno della formazione di pulcini sottopeso.

L’aggiunta di taurina in Carniton plus è di estrema importanza in quanto la taurina aumenta la capacità antiossidante della carnitina ma soprattutto regola l’osmolarità delle pareti cellulari. Le membrane cellulari sono altamente permeabili all’acqua, di cui segue i gradienti osmotici. Per mantenere un livello costante di pressione osmotica all’interno del citosol, la cellula necessita di alcune molecole quali la taurina insieme ad altre molecole organiche come betaina, fosforilcolina, mioinositolo. Queste sostanze tendono ad aumentare la concentrazione osmotica all’interno della cellula, consentendo una reidratazione intracellulare parametro metabolico che viene alterato in tutte le fasi di stress come i primi giorni di vita dei pulcini.

LC30 30 mg/litro LC60 60 mg/litro

grafico

Figure 3. Proportion of chicks showing morbidity signs (%) at the end of 7 d according to the treatments. Data sharing no common letter were different (P < 0.01).

 

grafico2

Figure 5. Serum triglycerides concentration according to age and treatments (n = 36 chicks). For each age, data sharing no common letter were different (P < 0.05). Arch.Geflügelk., 74( 2). S. 116- 120, 2010, ISSN 0003-9098. © Verlag Eugen Ulmer, Stuttgart

Effects of L-carnitine supplementation in drinking water on layer-type chick juvenile performance

K.E. Nouboukpo 1K. Tona 1A. Agbonon 2M. Gbeassor 1J. Buyse and E. Decuypere 3 jak_tona@yahoo.com; 1Lab. of Poultry Sciences *, Faculty of Sciences, University of Lome, Lome, Togo2Lab. of Pharmacology of Natural Substances, Faculty of Sciences, University of Lome, Lome, Togo3Lab. for Physiology, Immunology and Genetics of Domestic Animals, Department of Biosystems, K.U. Leuven, Belgium


Bibliografia

Anthony, N.B., E.A. Dunnington, P.B. Siegel, 1989: Embryo growth of normal and dwarf chickens from lines selected for high and low body weight. Arch. Geflugelkd. 53, 116-122. Arslan, C., 2006: L-Carnitine and its use as a feed additive in poultry feeding a review. Rev.Med. Vet-Toulouse. 157, 134-142. Christensen, V.L., 2001: Development during the first seven days post-hatching. Pages 31-36 in Perspectives in Fertilisation and Embryonic Development in Poultry. G.K. Baggott, M.R. Bakst, R. Bellairs, V.L. Christensen, G.M. Fasenfko and J.M. Starck, ed. Ratite Conference Books, Oxford. Heo, K.N., J. Odle, X. Lin, T. van Kempen, K. Hanin, 2001: Determination of carnitine renal threshold and effect of medium-chain triglycerides on carnitine profiles in new born pigs. J. Anim. Sci. 14, 237-342. Noble, R.C., D. Ogunyemi, 1989: Lipid changes in the residual yolk and liver if the chick immediately after hatching. Biol. Neonate. 56, 228-236. Nestle Nutr Inst Workshop Ser. 2011;69:115-26; discussion 126-30. doi: 10.1159/000329290. Epub 2012 Jan 18.Effect of cell hydration on metabolism.Lang F.SourceDepartment of Physiology I, University of Tübingen, Tübingen, Germany. J Biomed Sci. 2010 Aug 24;17 Suppl 1:S11. doi: 10.1186/1423-0127-17-S1-S11.Taurine regulates insulin release from pancreatic beta cell lines.L’Amoreaux WJ, Cuttitta C, Santora A, Blaize JF, Tachjadi J, El Idrissi A.SourceDepartment of Biology, College of Staten Island, The City University of New York, 2800 Victory Boulevard, Staten Island, NY 10314, USA. William.Lamoreaux@csi.cuny.edu Nutritional significance of supplemented taurine in the milk replacer of early weaned piglets BSc L.L. Stephen1, PhD E.R. Chavez1, Corresponding author contact information, PhD G. Sarwar21 Animal Science Dept. Macdonald College, McGill University, Ste-Anne-de-Bellevue, Quebec Canada 2 Health and Welfare Canada, Health and Protection Branch, Tunney’s Pasture, Ottawa, Ontario Canada.